In Siciliamediaweb    Nel Blog   In Google
Venerdì 31 Ottobre 2014    redazione   newsletter 
meteoScrivi a SiciliamediawebFai di Siciliamediaweb la tua home pageRss di Siciliamediaweb
Cultura & Spettacolo

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

14 Novembre 2013 ore 20:46

Teatro Massimo Bellini. Tutto pronto per la stagione sinfonica 2013-2014


Teatro Massimo Bellini. Tutto pronto per la stagione sinfonica 2013-2014
Al via da domani, venerdi 15 novembre 2013 alle ore 21, la Stagione Sinfonica 2013-2014 del Teatro Massimo Bellini che ha in cartellone una serie di importanti concerti, con nomi di primo piano del concertismo internazionale. In programma - replica l'indomani, sabato 16 novembre alle ore 17,30 - il concerto sinfonico dell'orchestra stabile del Teatro guidata per l'occasione dal giovane, talentuoso direttore italo-tedesco Andrea Sanguineti, solista la brillante pianista coreana Ilia Kim. Musiche di Glinka, Ciaikovskij, Shostakovic.

La nuova "Sinfonica" del Teatro Massimo Bellini è stata presentata questa mattina nel foyer del Teatro, nel corso di una conferenza stampa cui hanno preso parte il sovrintendente Rita Gari Cinquegrana, il direttore artistico Xu Zhong e il vice sindaco di Catania Marco Consoli, alla presenza di numerosi lavoratori del Teatro, esasperati per il mancato pagamento degli stipendi, ormai da diversi mesi, e preoccupati per il futuro dell'Ente.

La Stagione Sinfonica 2013-14, articolata nei consueti sedici tra concerti e recital, come sempre prevede due turni di abbonamento: il turno "A", con inizio degli spettacoli alle ore 21, e il turno "B", con inizio alle ore 17,30; la maggior parte degli appuntamenti si terranno tra il venerdi (turno "A") e il sabato (turno "B").

Fanno parte del cartellone nomi di assoluto prestigio come quelli dei direttori Yuri Temirkanov, Jeffrey Tate, Andrea Sanguineti, Gunter Neuhold, Alevtina Ioffe, Ludovico Einaudi anche in veste di pianista, Andrea Battistoni, Nikos Athineos e del direttore artistico del "Bellini" Xu Zhong. Solisti di fama e grande talento come Stefano Bollani, per la prima volta al "Bellini"; i pianisti Ilia Kim, Alexei Volodin, Jan Lisiecki e Janis Vakarelis; i violinisti Letizia Muñoz Moreno e Ray Chen; l'arpista Marie-Pierre Langlamet; il Trio di Parma; il violoncellista Umberto Clerici; il Quartetto Armida. E, come sempre, l'Orchestra e il Coro del Teatro Massimo Bellini, quest'ultimo diretto da Tiziana Carlini.

Saranno tutti protagonisti di concerti (dieci, con doppio turno, "A" e "B") e recital (sei, solo per il turno "A") con programmi di grande popolarità ma anche di ricercata raffinatezza: dalla Sinfonia n. 8 di Antonin Dvorak (aprile 2014, con la prestigiosa direzione di Yuri Temirkanov) al Concerto n. 1 per pianoforte e orchestra di Piotr Ilic Ciiakovskij (15-16 novembre 2013); dai Richard Wagner e Giuseppe Verdi (per entrambi quest'anno è il bicentenario della nascita) del concerto sinfonico-corale del 14 e 15 dicembre 2013, a L'uccello di fuoco di Igor Stravinskij (20-21 dicembre 2013); dal Concerto n. 3 per violino e orchestra di W.A. Mozart (31 gennaio e 1 febbraio 2014), alle Variazioni Goldberg di Johann Sebastian Bach (9 febbraio 2014); dalle musiche di Ludovico Einaudi (da lui stesso dirette, il 12 e 13 marzo 2014) al ciclo shakespeariano in due concerti sulle musiche di Bellini, Verdi, Mendelssohn, Dvorak, Shostakovic, Ciaikovskij legate alle vicende narrate dal grande scrittore inglese (il 28-29 marzo e il 4-5 aprile 2014), diretti dallo stesso direttore, Andrea Battistoni; dalla celeberrima Sinfonia n. 9 di Ludwig van Beethoven con il maestoso Inno alla Gioia che l'11-12 aprile 2014 vedrà impegnato anche il coro del Teatro diretto da Tiziana Carlini, al Frederic Chopin di un grande solista come il pianista Jan Lisiecki (9 maggio 2014); dal Concerto per pianoforte e orchestra di George Gershwin alle Suite del Romeo e Giulietta di Sergej Prokofiev (7-8 giugno 2014, concerto di chiusura della Stagione, con due greci protagonisti, il direttore Nikos Athineos e il pianista Janis Vakarelis).

La campagna abbonamenti sia per la prelazione per gli abbonati della scorsa stagione (2012-2013) sia per i nuovi, è già in corso dallo scorso 26 ottobre e si concluderà con il concerto del prossimo fine settimana. Prezzi da 305 a 63 euro.
Il botteghino di piazza Vincenzo Bellini è aperto tutte le mattine dal martedi al sabato, con orario 9-13. Infoline 095 7306135 e 095 7150921.
I prezzi, le riduzioni (per giovani, anziani, ecc.) e le modalità di abbonamento, come pure il cartellone completo della Stagione Sinfonica 2013-2014, sono disponibili sul sito internet del Teatro www.teatromassimobellini.it, alle voci "Botteghino" e "Stagione Sinfonica", raggiungibili dalla home page.

IL CONCERTO INAUGURALE DI DOMANI, VENERDI 15 NOVEMBRE ORE 21 (Turno A), E SABATO 16 NOVEMBRE ORE 17,30 (Turno B).
Direttore Andrea Sanguineti, pianista Ilia Kim. Musiche di Michail Glinka, Piotr Ilic Ciaikovskij, Dmitrijj Shostakovic. Orchestra e tecnici dell'E.A.R. Teatro Massimo Bellini.
Di Michail Glinka (1804-1857) verrà eseguita la ouverture Russlan e Ludmilla, composta nel 1842.
Seguirà il monumentale Concerto n. 1 in si bem. min. per pianoforte e orchestra, op. 23, di Piotr Ilic Ciaikovskij (1840-1893) la cui prima esecuzione, avvenuta a Boston, risale al 1875.

Nella seconda parte del concerto, l'orchestra del "Bellini" eseguirà la celebre Suite per orchestra di varietà (Jazz-suite n. 2) di Dmitrijj Shostakovic (1906-1975), composta a metà anni '50 del XX secolo.
Nato nel 1983, Andrea Sanguineti, italiano, è uno dei giovani direttori emergenti del panorama musicale tedesco. Dalla stagione lirica 2011-12 è Primo Direttore Stabile e vice Direttore artistico del Mainfranken Theater a Würzburg, in Baviera, dove dirige importanti concerti sinfonici e produzioni liriche. Ha intrapreso giovanissimo la carriera direttoriale. Dal 2007 al 2011 ha lavorato alla prestigiosa Staatsoper di Hannover, in Germania, e ha guidato la Niedersächsisches Staatsorchester. Nella scorsa primavera ha diretto, con grande successo, l'operetta "Il pipistrello" di Johann Strauss jr. al Teatro Massimo Bellini, per la Stagione lirica 2013.

La pianista Ilia Kim, coreana, è stata una enfant prodige e per questo il suo Paese le ha assegnato una borsa di studio per perfezionarsi all'estero. Si è esibita in Europa, Cina e Messico, ha collaborato con le maggiori istituzioni orchestrali italiane e internazionali. Dopo pochi anni torna a Catania, dove ha già riscosso un incondizionato quanto meritato successo.

Commenta

 La vignetta di Totò


 Multimedia
CATANIA - ATALANTA 18/05/2014

 Carta Carbone






Le notizie più lette







Link Amici



Home | Politica | Cronaca | Economia | Salute | Cultura & Spettacolo | Sport | Società & costume | Rubriche - Appuntamenti | Rubriche - Cinematografo | Rubriche - Tangentopoli | Rubriche - Risultati e Pronostici | Multimedia - Foto | Multimedia - Video | Blog | Sondaggi | Oroscopo | Newsletter | Redazione | Pubblicità | Meteo | Box | Correlati